Garante per la protezione
    dei dati personali

Newsletter

INVIO DI DATI IN PAESI EXTRA UE SOLONEL RISPETTO DELLA PRIVACY

Stop auna società di manutenzione di macchine diagnostiche che trasferiva datisanitari negli Usa

 

IlGarante ha vietato ad unasocietà che fornisce servizi di manutenzione di macchine diagnostiche,l'illecito trattamento di dati personali sulla salute raccolti presso strutturesanitarie italiane e trasferiti  su server del Gruppo collocati anchenegli Stati Uniti.

Nelcorso di accertamenti, svolti anche a seguito di comunicazioni di una aziendaospedaliera,  il Garante ha rilevato che nell'ordinaria attività dimanutenzione delle macchine diagnostiche veniva effettuata da parte dellasocietà un'illecita raccolta, periodica ed automatica, di dati personalisanitari, sia pure indirettamente identificativi dei pazienti (codicialfanumerici, peso, altezza e altre informazioni sugli esami eseguiti), voltiad ottimizzare le prestazioni delle macchine prodotte.

Taliinformazioni venivano raccolte al di là dei termini contrattuali e inviate anche negli Stati Uniti.

Diconseguenza il Garante privacy ha vietato il trattamento fino a che non sarannoadottate le misure di anonimizzazione dei dati previste dal Codice privacy edha aperto un autonomo procedimento volto a contestare alla società la sanzioneprevista per il trattamento effettuato senza aver informato i pazienti eacquisito il loro consenso.

Perspecifici interventi tecnici di manutenzione delle apparecchiature che rendonoindispensabile l'accesso da parte della stessa società ai dati dei pazienti, ilGarante ha ribadito il rispetto delle garanzie idonee a  protezione deidati: informare tempestivamente la struttura sanitaria di riferimento; documentare le operazioni del trattamento e registrare quelle eseguite inremoto;  rafforzare le tecniche di pseudonimizzazione in modo da ridurreil rischio di re-identificazione degli interessati, effettuare il trasferimentoall'estero dei dati sanitari di pazienti nel rispetto della normativa.

La società dovrà dare riscontro al Garante delle misureadottate.