PROVVEDIMENTI SANZIONATORI DEL GARANTE
del 2005
NOVEMBRE30Divieto a Mo&Ma Model Management di Gabrielli Giorgio (di seguito, "Mo & Ma", impresa operante nel settore della formazione per aspiranti modelle ed indossatrici, cessata nel 2001) e di Gruppo Piramide s.r.l. (società che svolge operazioni di raccolta e di comunicazione a terzi di dati personali per il compimento di attività anche di marketing, di seguito "Gruppo Piramide"), di proseguire le operazioni di trattamento di dati personali raccolti in epoca antecedente all'entrata in vigore della legge n. 675/1996 effettuate in violazione delle disposizioni in materia di protezione di dati personali all'epoca vigenti
30Divieto al Gruppo editoriale L'Espresso S.p.a., quale titolare deltrattamento dei dati personali pubblicati da "La Repubblica", l'ulteriore diffusione dei contenuti dei due sms del 6 luglio 2005 e di una conversazione dell'8 luglio, di cui al reclamo presentato dai signoriStefano Ricucci e Anna Falchi in data 3 ottobre 2005
23Divieto nei confronti di Arnoldo Mondadori S.p.a. di diffondere illecitamente dati personali relativi ai congiunti del segnalante
23Divieto del Garante: Diffusione, attraverso diversi mezzi di informazione, di notizie concernenti una persona in condizioni particolarmente critiche di salute a causa di una grave malattia
OTTOBRE23Blocco del trattamento di dati nei confronti del Gruppo Editoriale l'Espresso S.p.a, a margine di alcuni articoli di cronaca sulle indagini relative all'omicidio del vice presidente del Consiglio regionale della Calabria, Francesco Fortugno, il quotidiano La Repubblica ha riprodotto parti di alcuni documenti che recano dati personali relativi al traffico di utenze telefoniche, compresi alcuni dati accessori e quelli relativi agli intestatari, dati che sarebbero riportati in una consulenza tecnica disposta nell'ambito di una precedente indagine giudiziaria inerente ad associazioni mafiose e traffico di stupefacenti
SETTEMBRE28Su segnalazione del Presidente del Tribunale per i minorenni delle Marche, divieto a a S.E.A. S.p.a.- Società editoriale adriatica, in qualità di titolare del trattamento dei dati, l'ulteriore diffusione dei dati personali relativi ad una persona adottata nei primianni di vita, oggi maggiorenne, idonei a identificare l'adottato e la madre naturale, anche tramite il sito web della testata Corriere Adriatico, conformando il trattamento alle disposizioni di legge
28Divieto nei confronti de Il Messaggero S.p.a., in qualità di titolare del trattamento dei dati, di ulteriore diffusione dei dati personali relativi all'immagine dell'interessata per la publicazione di una fotografia che ritrae, in primo piano, un'imputata con le manette ai polsi, anche tramite il sito web della testata Il Messaggero, conformando il trattamento alle disposizioni di legge
LUGLIO13Divieto a DMedia Group S.p.a, in qualità di titolare del trattamento, l'ulteriore diffusione dei dati indentificativi di una vittima di violenza sessuale
13Attività giornalistica - Diffusione non conforme di dati sanitari e convizioni religiose: prescrizione al Gruppo Editoriale l'Espresso S.p.a, in qualità di titolare del trattamento, di conformare i trattamenti di dati ai principi del Codice e prescrizione all'Azienda Ospedaliera universitaria San Martino di Genova di adottare nuove misure che assicurino il pieno rispetto delle disposizioni in materia di protezione dei dati personali anche per quanto concerne la sicurezza dei dati
7Attività giornalistica - prescrizione a RAI S.p.a., in qualità di titolare del trattamento dei dati, in sostituzione del blocco temporaneo disposto con il provvedimento del 16/11/2004, il divieto di ulteriore diffusione dei dati trattati nella puntata dell'8/11/2004, limitatamente ai primi piani che ritraggono nel sonno l'uomo senza-tetto di Torino
7Attività giornalistica - prescrizione a Editoriale Nord Scarl, in qualità di titolare del trattamento, di conformare i trattamenti di dati ai principi del Codice, in merito ad una complessa vicenda riguardante le case da gioco di Lugano e Campione e, più specificamente, alla denuncia sporta da XY, presidente di un'associazione contro i fenomeni di usura e di estorsione, in ordine ad un possibile giro di usura collegato all'attività di una di tali case
7Attività giornalistica - prescrizione a Libra Editrice p.s.c.g.r.l., in qualità di titolare del trattamento, di conformare i trattamenti di dati ai principi del Codice, in particolare per quanto riguarda il rispetto dovuto alla sfera privata dei minori e alle informazioni che li riguardano
MAGGIO31Contestata a Telecom Italia mobile S.p.A. la violazione delle disposizioni in materia di omessa risposta alle richieste di cui agli articoli. 157  e 164 delmedesimo Codice, in relazione alla richiesta di informazioni di questa Autorità effettuata indata 21/12/2004, circa il programma di fidelizzazione dei clienti "Milleuna Tim"
5Contestata alla Geasar S.p.A. la violazione delle disposizioni del Codice attinenti all'informativa, per un complesso sistema di videosorveglianza composto da postazioni di ripresa sia fisse che mobili
APRILE7Contestata alla Metropolitana di Roma S.p.A. la violazione delle disposizioni del Codice attinenti all'informativa, per l'utilizzo di un sistema di videosorveglianza
7Contestata all'Azienda Trasporti Milanesi S.p.A. la violazione delle disposizioni del Codice attinenti all'informativa, per l'utilizzo di un sistema di videosorveglianza
MARZO21Contestata alla società Wolters Kluwer Italia s.r.l., la violazione della disposizione di cui agli artt. 150, comma 2 e 157 del Codice, in relazione al mancato rispetto della decisione del Garante del 23/12/2004 a seguito di un ricorso