La ricorrente aveva acconsentito ad essere intervistata dalla giornalista incaricata di un servizio riguardante un’indagine giudiziaria ma aveva chiesto di non essere ripresa ricevendo rassicurazioni in tal senso. Tuttavia la telecamera non era spenta e riprendeva capziosamente il colloquio.

Vai al Provvedimento