Dati in cambio di soldi: il Garante privacy porta la questione in Europa. Sotto la lente dell’Autorità la app “Weople”

2019-08-01T18:55:56+02:001 Agosto 2019|Comunicati, Credito e Finanza, Identità e Cittadinanza Digitale|